Andrologo Roma

DR. DE LUCA FRANCESCO

Il Dott. De Luca, intraprendente Chirurgo Uro-Andrologo, esercita la libera professione a Roma e nelle province del Lazio; si caratterizza per competenza e discrezione, avendo  come unico  obiettivo il benessere psico-fisico della persona costantemente al centro dei sui interessi. Si avvale, altresì, di una  collaborazione di raggio internazionale che gli permette di essere aggiornato sull’utilizzo di tecniche e strumenti all’avanguardia, avendo maturato una ricca esperienza e training esteri.

Dr. Francesco De Luca: Urologo e Andrologo a Roma

Gli interessi del Dr. Francesco De Luca,  urologo e andrologo a Roma e provincia, si estendono dalla diagnosi e terapia medico-chirurgica del deficit erettile inclusa lachirurgia protesica, alla correzione della curvatura peniena congenita (tecnica STAGE) ai nuovi trattamenti non chirurgici dell’ induratio penis plastica (Collegenasi) ed alla chirurgia di placca con grafting della malattia di La Peyronie (correzione su principi geometrici sec. Egydio).  Si inserisce inoltre nell’ambito dei percorsi di procreazione medicalmente assistita (PMA) per il trattamento dell’infertilità maschile con prelievo microchirurgico di gameti (MicroTESE) e ricanalizzazione  delle vie seminali. Ha inoltre approfondito le differenti tecniche di falloplastica.

SERVIZI

  • Visita Andrologica
  • Visita Andrologica per Infertilità Maschile
  • Terapia con Onde d’Urto Lineari a Bassa Intensità (LI-ESWT)
  • Collagenasi per Induratio Penis Plastica
  • Falloplastica
  • Lipopenoscultura
  • Riabilitazione Sessuale dopo Prostatectomia Radicale
  • Contraccezione Maschile
  • Protesi Peniene
  • Circoncisione Estetica
  • Corporoplastica (tecnica STAGE)
  • Chirurgia dell’Induratio Penis Plastica (tecnica di Egydio)

Patologie Andrologiche Trattate

  • Deficit Erettile
  • Impotenza
  • Disturbi dell’eiaculazione
  • Pene Curvo
  • Induratio Penis Plastica
  • Malattia di La Peyronie
  • Recurvatum Penieno Congenito
  • Corda Peniena
  • Stenosi Uretrale
  • Infertilità Maschile
  • Andropausa
  • Azoospermia
  • Prostatite
  • Malattie sessualmente Trasmissibili
  • Cistite
  • Lichen Sclerosus
  • Priapismo
  • Ipospadia
  • Pene Piccolo
  • Varicocele
  • Idrocele
  • Fimosi
  • Frenulo Breve
  • Calo del Desiderio
  • Ipogonadismo Maschile
  • Alterata Sensibilità del Glande

PRENOTA ADESSO LA TUA VISITA

i nostri

SERVIZI

Lipopenoscultura

Consiste nell’utilizzare il grasso autologo del paziente, di solito prelevato dall’addome e/o interno coscia che viene poi iniettato con l’ausilio di una piccola …

Falloplastica

La falloplastica di allungamento prevede la sezione del legamento fundiforme e del legamento sospensore del pene che lo trattengono alla sinfisi pubica, consente …

Visita Andrologica

La visita andrologica rappresenta un importante strumento per escludere, diagnosticare o monitorare un disturbo, nonchè per la prevenzione di malattie …

4657

Visite

15

Anni di Esperienza

4289

Clienti Soddisfatti

11034

Prescrizioni

Gli articoli più letti del blog

Com’e’ fatto il pene e come funziona

Non tutti gli uomini  sono a conoscenza del proprio corpo e apparato genitale. Di seguito vengono riportati cenni di anatomia e fisiologia, in modo da comprendere  e distinguere una  condizione normale o patologica. Il pene (o fallo  o asta o verga) è l’organo genitale maschile che ha la  duplice funzione , copulatoria ed urinaria. Le […]

Tutto ciò che bisogna sapere sulla frattura del pene

La frattura del pene è una lesione rara ed allarmante che può avvenire durante il rapporto sessuale. La frattura del pene non è la stessa cosa che rompersi un osso. E’ invece, una rottura delle due aree del pene responsabili delle erezioni: i corpi cavernosi e la tunica albuginea. Dal momento che la lesione può […]

Perché ci sono protuberanze bianche sul mio pene?

Brufoli ed altre piccole, protuberanze sul pene sono comuni ed anche innocui. Protuberanze bianche sul pene possono essere brufoli causati dall’acne, papule perlacee sul pene, o protuberanze definite granuli di Fordyce. Tuttavia, macchie bianche possono essere causate anche da alcune malattie trasmesse sessualmente (STDs) e possono richiedere una cura. Questo articolo osserverà le possibili cause […]

Come si curano le papule perlacee sul pene

Cosa sono le papule perlacee sul pene? Le papule perlacee sul pene sono delle piccole bollicine che si formano al livello della corona del glande e a soffrire di questo disturbo è quasi la metà degli uomini. Bisogna però specificare che si tratta di bolle benigne, quindi innocue, anche se la loro comparsa genera in […]

Perdita della sensibilità del glande: come risolvere il problema

Cosa si intende per perdita di sensibilità al glande? Il pene è una zona del corpo che contiene molte terminazioni nervose e la perdita di sensibilità al glande, lamentata da alcuni pazienti, si verifica quando non si riescono più ad avvertire sensazioni normalmente provate, comprese le stimolazioni e le sensazioni tattili. La perdita di sensibilità […]

Cosa fare in caso di cattivo odore penieno

In molti casi, lavare il pene riduce l’odore al minimo. Tuttavia, alcune condizioni possono far sì che l’odore del pene cambi o diventi cattivo. Spesso, l’utilizzo di semplici rimedi casalinghi ridurrà l’odore del pene. Tuttavia, alcune condizioni richiedono la cura medica. In quest’articolo, esamineremo le cause più comuni di un pene maleodorante e come trattarle. […]

Devo preoccuparmi delle papule perlacee del pene?

Devo preoccuparmi delle papule perlacee del pene?   Le papule perlacee del pene sono piccole escrescenze di colore rosa-biancastro che si trovano intorno alla corona del glande. Qualsiasi soggetto può sviluppare papule perlacee, non sono però da considerarsi dannose. Questo articolo tratta la natura delle papule perlacee, come identificarle e se possano essere rimosse o […]

Mi devo preoccupare per la presenza di granuli di Fordyce?

I granuli di Fordyce sono piccole protuberanze che appaiono sull’asta del pene, sullo scroto, in prossimità delle labbra e a livello vulvare nella donna. Possono essere di colore rosso pallido, bianco-giallo o color pelle. Sono anche note come macchie di Fordyce o protuberanze sebacee. Sono comuni sia negli uomini che nelle donne. Queste macchie innocue […]

Perché il mio pene è diventato insensibile?

Quando un soggetto perde una parte o tutta le sensibilità del  pene,  esso è diventato insensibile.   Il pene contiene molte terminazioni nervose e di solito è molto sensibile. L’intorpidimento può verificarsi quando una persona si trova in una determinata posizione per un lungo periodo di tempo. Può anche derivare da bassi livelli di testosterone, […]