3 consigli su come combattere l’ansia da prestazione

Come combattere l’ansia da prestazione senza preoccupazioni

Che sia dovuta ad aspettative o a paure personali, è comune a uomini di tutte le età il manifestarsi dell’ansia da prestazione la quale sfocia poi in una disfunzione erettile.

Infatti lo stress riguardo l’attività sessuale può portare ad una disfunzione erettile (DE), per cui risulta difficile ottenere o mantenere un’erezione.

Alcuni semplici metodi per affrontarla possono aiutare gli uomini a gestire la DE e a capire quindi come combattere l’ansia da prestazione.

Ma qual è il collegamento tra ansia da prestazione e DE?

L’ansia da prestazione e la DE possono essere collegati in diversi modi tanto che lo stress nell’accontentare sessualmente o compiacere un partner può colpire sia uomini che donne.

Quando queste aspettative sessuali personali non trovano riscontro, questo può portare ad una spirale discendente che porta a sentirsi indegni o incapaci.

Negli uomini, queste sensazioni di inadeguatezza e di bassa autostima possono trasformarsi in sintomi fisici, come il manifestarsi di un deficit erettile.

I ricercatori hanno infatti notato che c’è un collegamento chiaro tra lo stato mentale di un uomo e la sua abilità nel fare attività sessuale.

Ecco le cause dell’ansia da prestazione

In generale l’ansia da prestazione è causata da pensieri negativi riguardo l’abilità nello stare bene durante l’attività sessuale. Questo può comprendere sensazioni di inadeguatezza sessuale o l’incapacità di compiacere il partner.

Queste sensazioni possono essere influenzate dall’ aspetto del corpo, dimensioni del pene, o percezioni riguardo la virilità o il ruolo di un uomo. Ma anche i pensieri negativi più generalizzati riguardo la vita di una persona possono contribuire anche a provocare ansia così come lo stress a lavoro o in famiglia può influenzare anche lo stato mentale di un uomo e contribuire quindi all’ansia da prestazione.

Riconoscere i sintomi per capire come combattere l’ansia da prestazione

L’ansia da prestazione si presenta in modo diverso, dal momento che ciascuno reagisce all’ansia ed allo stress a modo suo. Nel corpo, questo potrebbe produrre diversi sintomi, come eiaculazione precoce, incapacità a raggiungere l’orgasmo oppure perdita di interesse nel sesso.

I sintomi fisici della DE invece, includono problemi nell’avere e nel mantenere un’erezione e possono portare anche ad una perdita di desiderio sessuale.

Cosa fare in questi casi?

Ci sono molti consigli su come combattere l’ansia da prestazione e la DE, aiutando gli uomini inoltre ad avere esperienze sessuali positive.

1. Evitare il circolo vizioso

Molti uomini possono cadere in un circolo vizioso: avere un’esperienza sessuale deludente di tanto in tanto è perfettamente normale e sintomi sporadici di DE di solito non sono motivo di preoccupazione. Ad ogni modo, uomini con l’ansia da prestazione possono soffermarsi su questo evento e considerarlo un fallimento: ciò può portarli a provare ansia per i rapporti sessuali futuri, e quest’ansia può far sì che la DE continui.

È essenziale invece che gli uomini capiscano che quello che loro percepiscono come un fallimento sessuale è un evento perfettamente normale. Invece di concentrarsi sull’esito negativo, può essere d’aiuto identificare quali fattori di stress o di preoccupazione hanno influenzato i sintomi della DE. La causa può essere semplice, come un progetto imminente sul lavoro o la pianificazione di un viaggio di famiglia. Spostare l’attenzione alla causa piuttosto che sui sintomi aiuta una persona a ridurre la pressione di riuscire bene tutte le volte.

2. Concentrarsi sui sensi

Molti uomini rivivono mentalmente i fallimenti sessuali da loro percepiti con regolarità preoccupandosi costantemente di ciò che pensa il loro partner sessuale o come vengono percepiti durante l’atto. Un consiglio per far fronte a ciò è quello di concentrarsi sui sensi con la mente.

Durante l’attività sessuale infatti può essere d’aiuto concentrarsi sull’esperienza sensoriale piuttosto che analizzare l’evento. Concentrarsi su ciò che le mani stanno sentendo e gli occhi stanno vedendo aiuta a bloccare l’insorgere di pensieri ansiosi riguardo la prestazione. Ecco perché si consiglia anche l’utilizzo di candele profumate o musica romantica, in grado di aumentare l’esperienza sensoriale e diminuire l’ansia.

3 . Esercizio fisico

La ricerca ha preso nota del fatto che fare poco esercizio fisico o non farlo per niente è collegato ai sintomi della DE. Circa 20-30 minuti di esercizio poche volte la settimana può essere d’aiuto anche a ridurre i livelli di stress.

Oltre all’esercizio generale, i sintomi possono diminuire anche grazie ad allenamenti più specifici: gli esercizi pelvici, come quelli di Kegel, possono aiutare a rafforzare la muscolatura responsabile del pompaggio di sangue al pene durante l’erezione. Un uomo può fare un esercizio di Kegel stringendo i muscoli usati per fermare il flusso dell’urina.

Altre tecniche per combattere l’ansia da prestazione

Si usano molte altre tecniche per curare l’ansia da prestazione e la DE. Queste comprendono azioni quali:

  • meditazioni guidate, come la terapia di immagini guidate
  • consulenza di coppia
  • terapia sessuale
  • educazione sessuale
  • riduzione dello stress

Può essere d’aiuto anche parlare con il proprio partner sessuale della propria ansia: questo può ridurre lo stress ed insieme ai loro partner possono trovare una soluzione.

Quando consultare un medico

Mentre gli uomini adottano misure personali per gestire l’ansia da prestazione e la DE, ci sono varie occasioni in cui andrebbe consultato un medico. Chiunque continui ad avere ansia da prestazione dopo aver fatto dei passi per alleviare i sintomi può voler parlare ad un medico del suo stress e dei suoi livelli d’ansia. Ma è importante rivolgersi ad uno specialista anche quando si presenta un peggioramento dei sintomi o la loro comparsa è più frequente.

I medici infatti possono effettuare un esame fisico, richiedere test ematici per identificare ogni causa fisica sottostante della DE e possono fare domande sulla salute mentale di un uomo ed i suoi livelli di stress. Lavorando con un professionista, molti uomini riescono a trovare una terapia o una cura che li aiuti ad alleviar e i loro sintomi ed incoraggiare esperienze sessuali positive.

Search

+
WhatsApp chat
Chiama
Mappa