Come curare la disfunzione erettile con la nuova formulazione topica

Ecco come curare la disfunzione erettile con i farmaci in gel

Alla domanda come curare la disfunzione erettile si può oggi rispondere con maggiore tempestività ed efficienza grazie agli inibitori della fosfodiesterasi 5, ovvero un gruppo di farmaci rivelatisi particolarmente efficaci.

Il deficit erettile è una ricorrente o persistente incapacità di mantenere o ottenere un’erezione utile a consentire un rapporto sessuale. È una patologia che in Italia interessa il 13% della popolazione maschile, circa 3mila persone, e che aumenta progressivamente con l’avanzare dell’età.

Cosa sono gli inibitori della fosfodiesterasi?

Gli inibitori delle fosfodiesterasi tipo 5 (PDE5i) rappresentano oggi il trattamento di prima linea per la disfunzione erettile. Sono farmaci che hanno l’effetto di rilassare i muscoli del pene allo scopo di aumentare il flusso di sangue e non provocano erezione in assenza di una stimolazione sessuale.

Ne esistono di diversi tipi e tutti sono ugualmente efficaci. Il farmaco migliore per il paziente è individuato in base alla sua esperienza personale e alla frequenza dell’attività sessuale.

Si stima che questi agenti siano efficaci in circa il 70% dei pazienti e sono stati riportati tassi di fallimento tra l’11 e il 44%, a seconda della popolazione studiata. Una meta-analisi di 22 studi, effettuata nel 2016, che ha coinvolto quasi 163.000 pazienti, ha evidenziato che il tasso medio di interruzione era del 4% al mese. Pertanto, quasi il 50% dei pazienti ha interrotto il trattamento entro il primo anno.

Alcuni possibili effetti collaterali degli inibitori

I PDE5i devono essere assunti tra 30 minuti e 2 ore prima dell’attività sessuale, impedendo quindi la spontaneità dell’atto, e sono associati a una serie di effetti avversi, tra cui:

  • Mal di testa
  • Mal di schiena
  • Arrossamento del viso
  • Disturbi visivi
  • Altre limitazioni di PDE5-i comprendono potenziali interazioni con cibo o alcool e controindicazioni nei pazienti che assumono nitrati.

I trattamenti esistenti che indicano come curare la disfunzione erettile hanno dei limiti significativi e rimane un forte bisogno insoddisfatto di un’efficace terapia locale che sia facile da amministrare, ad azione rapida per facilitare la spontaneità dell’attività sessuale e ben tollerata, con un basso rischio di effetti avversi sistemici.

Le formulazioni topiche per la disfunzione erettile

Per curare la disfunzione erettile esistono altre valide alternative, come le formulazioni topiche.

È proprio un farmaco, il gliceril-trinitrato topico (GTN), un agente vasoattivo che svolge un ruolo chiave nello sviluppo dell’erezione, che è statoscelto per lo sviluppo di un gel topico sperimentale, il MED2005, che viene applicato sul glande.

Il MED2005 ha una buona velocità di azione, fa effetto entro 5 minuti nel 44,2% dei casi in cui si prova ad avere un rapporto sessuale e entro 10 minuti nel 69,5% dei casi. Ha quindi dimostrato di essere il trattamento ad azione più rapido al mondo per la disfunzione erettile.

Non sono stati registrati eventi o reazioni avverse gravi correlati al trattamento e non vi sono stati pazienti che hanno abbandonato lo studio a causa di effetti collaterali.

MED2005: tolleranza e controindicazioni del gel

Complessivamente, il 40,4% dei pazienti e il 38% dei partner hanno riportato preferenze per MED2005, rispetto al 22,2% (P = 0,0007) e al 22,2% (P = 0,003), rispettivamente, per il placebo. Controindicazioni comuni riportate da pazienti e partner sono state: mal di testa (7,9% e 1,3%, rispettivamente) e rinofaringite (5,7% e 0,9%, rispettivamente).

Uno studio effettuato sul MED2005 ha dimostrato che il farmaco è stato ben tollerato: su 1003 tentativi di rapporto, solo 21 persone hanno manifestato mal di testa.

Per quanto riguarda le reazioni nel sito di applicazione come glande freddo, irritazione o dolore si sono verificate in meno dell’1% dei pazienti e non si sono verificati casi di priapismo. Allo stesso modo, la bassa incidenza di mal di testa nelle partner femminili suggerisce che il rischio di trasferimento di farmaci al partner è ridotto.

Dal MED2005 al DermaSys

In un successivo studio, denominato FM57, è stata valutata l’efficacia e la sicurezza del gliceril-trinitrato (GTN) 0,2%, 0,4% e 0,6% sotto il nome MED2005. L’indagine ha coinvolto un campione di 1000 pazienti con disfunzione erettile lieve, moderata e grave in Europa rispetto a DermaSys® (MED3000). Il MED2005, dunque,ha mostrato forte efficacia, sicurezza, rapidità d’azione e ha avuto un impatto statisticamente significativo sui partecipanti al gruppo di controllo dell’esperimento.

Tuttavia, il campione di pazienti trattati con la formulazione DermaSys® ha dimostrato risultati di livello superiore e clinicamente significativi. Sebbene questo placebo non contenga il principio attivo GTN, utilizzato in MED2005, utilizza principi attivi di comprovata tecnologia transdermica di DermaSys®, efficaci nel trattamento della disfunzione erettile. Questi risultati hanno indirizzato la Futura Medicals a concentrarsi definitivamente sul DermaSys® rispetto a MED2005.

Come curare la disfunzione erettile con il MED3000 di DermaSys

MED3000 è una formulazione unica e innovativa di DermaSys® composta di solventi volatili e non volatili. Ma come curare la disfunzione erettile con questo farmaco? Ecco come funziona e come applicare MED3000:

  • Il gel si applica sul glande durante i preliminari.
  • Dopo alcuni secondi i solventi volatili evaporano.
  • Il rapido raffreddamento che segue, e il successivo riscaldamento, stimolano le terminazioni nervose del glande.
  • Dopo circa 10 minuti, si ottiene un rilassamento del tessuto muscolare liscio, quindi una tumescenza e un’erezione.

L’efficacia di MED3000 è notevole e si avvicina a quella dell’attuale terapia di prima linea nella cura del deficit erettile, ma con eventi avversi significativamente inferiori.

L’applicazione topica è poi di particolare interesse per i pazienti che desiderano un rapido inizio dell’azione. La mancanza di interazioni farmacologiche con prodotti soggetti a prescrizione consente di utilizzare il prodotto con altri farmaci come nitrati e altri farmaci cardiovascolari.

Inoltre, può anche essere usato in combinazione con altri prodotti per migliorare l’efficacia complessiva per i pazienti. Pertanto MED3000 sarà di grande interesse per la comunità medica.

Search

+
WhatsApp chat
Chiama
Mappa