Quali sono i motivi per i quali viene eseguita la circoncisione?

La circoncisione maschile può essere effettuata per una serie di motivi.

Ragioni non mediche

La circoncisione maschile è una pratica comune nelle comunità ebraiche e islamiche ed è praticata anche da molte comunità africane.

La maggior parte delle circoncisioni non mediche vengono eseguite sui bambini.

Ragioni mediche

Prevenzione dell’HIV

Ci sono prove che la circoncisione maschile riduce il rischio che gli uomini eterosessuali acquisiscano l’HIV. È incoraggiato come parte dei programmi di prevenzione dell’HIV in alcuni paesi africani con alti tassi di HIV.

Esistono prove di numerosi studi condotti in Africa secondo cui gli uomini circoncisi hanno un rischio inferiore di contrarre l’HIV da donne infette. Ma non è chiaro se la circoncisione maschile possa aiutare a prevenire altre infezioni a trasmissione sessuale.

Prepuzio stretto (fimosi)

Nella fimosi il prepuzio è troppo stretto per essere retratto in modo tale da scoprire il glande. La circoncisione maschile si riferisce alla rimozione chirurgica del prepuzio e spesso non è richiesta per il trattamento della fimosi. In alcuni casi specifici l’urologo può raccomandare la circoncisione.

Balanite ricorrente

La balanite ricorrente è l’infiammazione o l’infezione del glande. In alcuni casi l’urologo può raccomandare la circoncisione per il trattamento della balanite ricorrente.

Parafimosi

La parafimosi è quella condizione in cui il prepuzio non può essere riportato nella sua posizione originale dopo essere stato retratto, facendo diventare il glande gonfio ed edematoso. L’urologo può raccomandare la circoncisione per il trattamento della parafimosi.

A cosa serve la circoncisione

PRENOTA ADESSO LA TUA VISITA

Balanite sclerotica obliterante

La balanite sclerotica obliterante provoca fimosi e, in alcuni casi, colpisce anche il glande e il meato uretrale esterno. L’urologo può raccomandare la circoncisione maschile per il trattamento della balanite sclerotica obliterante.

Tumore del pene

Il tumore del pene è un tipo molto raro di neoplasia nei paesi industrializzati. Si presenta come una macchia rossa, o come una ferita dolorante che non cicatrizza, che può essere caratterizzata da indurimento, con crescita simile a una verruca, soprattutto negli uomini non circoncisi. L’urologo può raccomandare la circoncisione maschile.

La circoncisione può aiutare a prevenire il cancro?

Ci sono poche prove di questo. La circoncisione maschile eseguita nell’infanzia, ma non da adulto, può ridurre il rischio di cancro al pene, anche se il cancro del pene è comunque molto raro e i veri fattori di rischio sono scarsa igiene personale e fumo. In effetti, i paesi con i più alti tassi di circoncisione sono anche quelli con i più alti tassi di cancro al pene.

Perché un uomo adulto dovrebbe essere circonciso?

Essere circoncisi spesso è associato ai neonati o a bambini. Alcune condizioni della pelle, possono portare a fimosi e quindi rendere necessaria una circoncisione negli adulti, tra cui:

  • Eczema
  • Psoriasi
  • Lichen planus
  • Lichen sclerosus

PRENOTA ADESSO LA TUA VISITA

Uro-Andrologo Dr. Francesco De Luca: professionalità al tuo fianco   

Fissa un appuntamento con il Dr. Francesco De Luca per il richiedere informazioni sull’intervento di circoncisione maschile. Scegliere di affidarsi alle sue competenze significa che avrai la certezza di servizi di qualità e di una consulenza medica altamente professionale.

Scegli la professionalità del Dr. Francesco De Luca per la circoncisione maschile

Prenota ora una visita di consulto con il medico chirurgo specializzato in Uro- Andrologia per ogni vostro tipo di disturbo. Per qualsiasi informazione necessaria il Dr. De Luca sarà a vostra completa disposizione.

Parafimosi