Terapia con Onde d’Urto Lineari a Bassa Intensità

18 Giu 2016 Servizi

La terapia con onde d’urto
La terapia con onde d’urto  extracorporee (ESWT) rappresenta un moderno ed innovativo trattamento ad intento curativo della disfunzione erettile. E’ stata infatti inserita nelle linee guida della Società Europea di Urologia (EAU). Il trattamento viene eseguito in regime ambulatoriale, e non è associato ad effetti collaterali.

L’effetto delle onde d’urto sul pene
Le onde d’urto interagendo con i tessuti stimolano il rilascio di fattori angiogenici che inducono la neovascolarizzazione.Si ha quindi un maggior afflusso sanguigno penieno durante la stimolazione sessuale con miglioramento  della qualità dell’erezione. Hanno quindi la capacità ringiovanire e rinvigorire il meccanismo dell’erezione. Soggetti  affetti da deficit erettile  lieve o moderato che rispondono bene ai farmaci orali potrebbero ridurre o eliminare  la propria dipendenza da essi. Mentre soggetti affetti da deficit erettile  moderato o severo che si sottopongono ad iniezioni intracavernose, potrebbero migliorare la risposta ai farmaci orali in seguito a terapia con onde d’urto.

Le onde  d’urto in altre aree della medicina
Le onde d’urto sono state utilizzate con successo in altre aree della medicina per decenni; nella frantumazione dei calcoli renali o a livello cardiaco nel rigenerare i vasi coronarici  in pazienti che soffrono di angina e non possono essere sottoposti a chirurgia coronarica o all’angioplastica.

Le onde d’urto nell’Induratio Penis Plastica
Nell’Induratio Penis Plastica le onde d’urto aiutano a ridurre significativamente il dolore nelle fasi iniziali della malattia e a bloccare o attenuare il processo infiammatorio mediante il loro meccanismo di rottura diretta e rimodellamento della placca, portando, quindi, alla stabilizzazione della placca stessa. Apportando un miglioramento significativo dei disturbi associati alla patologia.

La terapia con onde d’urto è dolorosa?
Alcuni pazienti riferiscono occasionalmente una leggera sollecitazione del pene durante il trattamento. Tuttavia, questo non è descritto come spiacevole o doloroso.

Con che frequenza viene effettuata  la terapia con onde d’urto?
Una sessione di onde d’urto dura circa 20 minuti e dev’essere ripetuta almeno  per sei volte ad intervalli di 7 giorni. L’intero trattamento si svolge  ambulatorialmente, senza alcuna preparazione.

Dopo quanto tempo è possibile vedere i risultati?
Un miglioramento della potenza avviene già dopo le prime 2-3 applicazioni e gli effetti persistono nel tempo.

Per chi è indicata la terapia con onde d’urto?
La terapia può essere eseguita a scopo preventivo da soggetti che manifestano i primi sintomi del deficit erettile; nei soggetti sottoposti a prostatectomia radicale aiuta a ripristinare le erezioni spontanee e ad evitare la retrazione peniena.

La terapia con onde d’urto ha dei rischi o degli effetti collaterali?
In base alla corrente letteratura non ci sono effetti collaterali o rischi significativi.

Search

+
WhatsApp chat
Chiama
Mappa